Home  /  Le pillole della CVSCome effettuare la disostruzione pediatrica?

Come effettuare la disostruzione pediatrica?

Il mese di dicembre, specialmente per i più piccoli, è sinonimo (anche) di regali da scartare e di tempo da trascorrere a tavola, talvolta annoiandosi o provando nuovi cibi. I nuovi giocattoli, le incursioni a sbirciare e provare quelli di parenti ed amici più grandicelli, ma anche le lunghe attese a tavola possono diventare sinonimo di pericolo per i più piccoli.

Il bambino può infatti giocare con elementi troppo piccoli per la sua età o con ciò che trova sulla tavola imbandita e, in pochi secondi, si verifica uno dei pericoli più temuti dai genitori: un corpo estraneo si incastra nelle sue vie respiratorie. L’ostruzione delle vie respiratorie è infatti possibile ad ogni età, ma ha la maggiore incidenza nei bambini con meno di tre anni che tendono ad assaggiare (letteralmente) tutto ciò che hanno intorno. L’ostruzione può essere parziale, se il corpo estraneo complica ma non impedisce la respirazione e consente una seppur ridotta ossigenazione del sangue, o completa, se le vie aree sono completamente tappate e non consentono il passaggio d’aria.

È fondamentale che gli adulti presenti sappiano quando è necessario intervenire dinanzi a un bambino che ha inalato un corpo estraneo, riconoscendo il tipo di ostruzione: nel caso di ostruzione parziale il bambino è solitamente in grado di tossire, piangere e parlare. In caso di ostruzione completa, invece, intervenire immediatamente è fondamentale per evitare il sopraggiungere di insufficienza respiratoria e arresto cardiaco.

In caso di ostruzione parziale è fondamentale allertare i soccorsi e incoraggiare il bambino a tossire, senza interventi esterni che potrebbero far spostare il corpo estraneo e peggiorare la situazione. Nel caso di ostruzione completa, invece, l’intervento esterno diventa fondamentale: bisogna immediatamente allertare il 112 e procedere alle manovre di disostruzione.

Nel caso di bambini fino ad un anno di età la disostruzione deve essere effettuata alternando due manovre: pacche interscapolari e compressioni toraciche.

Nei bambini più grandi (e anche negli adulti) si procede invece tramite la manovra di Heimlich.

La disostruzione pediatrica può fare la differenza tra la vita e la morte: per questo molti enti organizzano dei corsi pratici in materia. Se anche tu vuoi imparare come eseguire correttamente le manovre sopra menzionate puoi prendere parte ad uno dei corsi di emergenza pediatrica organizzati dalla Croce Verde Sempione. Per avere maggiori informazioni in materia contattaci!

SCOPRI ALTRE PILLOLE

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti. Chiudendo questo banner, cliccando in un'area sottostante o accedendo ad un'altra pagina del sito, acconsenti all’uso dei cookie. Se non acconsenti all'utilizzo dei cookie di terze parti, alcune di queste funzionalità potrebbero essere non disponibili. Per maggiori informazioni sui consulta le pagine Cookie Policy e Privacy Policy