Quando ci lascia un amico, spesso il dolore è pari a quello di un familiare.
Un amico, soprattutto se accanto a noi da molti anni, diventa un fratello; con lui si può discutere ed avere divergenze d'opinione
ma rimane la persona alla quale nei momenti di difficoltà, ma anche di gioia, si fa riferimento.
Non vogliamo lasciare ad altri l'elogio di come si comportava, di quello che faceva e dell'importanza della sua presenza nel nostro contesto.
Noi della CROCE VERDE SEMPIONE, noi di ANPAS, avremmo mille aneddoti da raccontare, divertenti o meno per rafforzare l'importanza del suo contributo al movimento.
Negli ultimi mesi sempre più evidente è stato il suo declino fisico che ha cercato di stemperare quasi si vergognasse della sua fragilità.
Noi tutti che l’abbiamo conosciuto e frequentato non potremo mai dimenticare la figura, il valore e la disponibilità di
ROBERTO CAVENATI.
Ci piace credere che sia andato a riposare e che da dove dimora ora continuerà a guidarci come ha fatto tutti questi anni.

Ciao ROBERTO.
Tutti gli amici della
CROCE VERDE SEMPIONE
e di ANPAS LOMBARDIA

Il ricordo di ANPAS del nostro caro Roberto. 

 

 

 

 

 

Codice Fiscale - 97177010150